Il percorso terapeutico

Consapevolezza, comprensione e cambiamento.

La psicoterapia consiste principalmente in un percorso di consapevolezza della sofferenza emotiva e relazionale dandole un “senso” attraverso la comprensione dei diversi fattori che nella storia di vita del paziente hanno contribuito alla genesi ed al mantenimento delle diverse problematiche portate in seduta,

a partire dalla qualità delle relazioni precoci di attaccamento e delle esperienze relazionali ed affettive successive .

Qualora i sintomi portati in consultazione siano particolarmente disturbanti, la prima fase è volta alla stabilizzazione emotiva attraverso semplici esercizi e tecniche di rilassamento .

Il terapeuta accompagna il paziente con rispetto ed empatia nell’esplorazione del suo “mondo interno” e della sua esperienza soggettiva:

  • Sensazioni e vissuti corporei

  • Emozioni e sentimenti

  • Comportamenti automatici

  • Pensieri e immagini mentali

  • Scopi, bisogni, desideri

  • Significati personali

Questa “esplorazione congiunta” tra terapeuta e paziente della sofferenza, della storia relazionale e del mondo interno del paziente apre al cambiamento, che consiste in un nuovo modo - più adattivo, autentico e libero- di guardare a se stesso e agli altri, migliorando così il suo benessere e la qualità della sua vita.